Pubblicato il Lascia un commento

Qualità dell’acqua dolce del dissalatore

Può sembrare strano, difficile da credere, che il dissalatore possa produrre acqua buona da bere pescando l’acqua del mare che ci circonda.

Questa “magia” è resa possibile utilizzando un processo filtrante che utilizza la tecnologia a osmosi inversa. 

Oltre a una serie di filtri che hanno il compito di eliminare le impurità più grossolane e macroscopiche, viene utilizzata una speciale membrana che potremmo descrivere come un “setaccio molecolare” e che è in grado di eliminare non solo il sale, ma anche qualsiasi impurità presente nell’acqua, inclusi microorganismi, batteri e virus.

Se il dissalatore è progettato correttamente e impiega componenti di alto livello, la qualità dell’acqua dolce prodotta è eccellente. 

Il nostro dissalatore raggiunge una purezza addirittura migliore, in termini di TDS (solidi totali disciolti), rispetto la maggior parte delle acque vendute in bottiglia nei supermercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *